Vere amicizie virtuali

Posted: 28 Maggio 2013

We3Ogni tanto mi capita di leggere commenti su Facebook di persone che vogliono riprendere contatto con la “vita reale”, frequentare solo persone in carne ed ossa e che quindi eliminano amicizie “virtuali” o blindano il loro profilo Facebook.

Tralasciando l’ovvio, cioè che ognuno è libero di fare ciò che vuole, io vorrei spezzare una lancia in favore di queste amicizie “virtuali”, termine con cui si indicano le persone che non si sono mai conosciute dal vivo, ma con le quali magari si condividono gruppi, discussioni, chiacchierate in chat.

Innanzitutto dall’altra parte c’è sempre e comunque una persona in carne ed ossa che può fingere di essere diversa da ciò che è tanto quanto lo potrebbe fare se ci trovassimo di fronte… non credo di essere l’unica ad aver avuto grandi delusioni negli anni da persone che frequentavo. E come nella “vita reale” la persona con cui parliamo può onvece essere semplicemente ciò che sembra…

In fondo il problema ce lo creiamo noi nel momento in cui facciamo queste classificazioni: vita reale, vita virtuale, amici veri, amici virtuali… Cosa vuol dire? La vita è sempre quella, l’amicizia può essere sincera o meno… Facebook è solo un mezzo come un altro e, se è pur vero che c’è chi ci si rifugia per paura di contatti fisici con un mondo che spaventa è altrettanto vero che la maggior parte di chi entra in Facebbok (o almeno di chi frequento io) ha una vita normale, amicizie, una famiglia… e in più un nuovo canale a disposizione per creare nuove amicizie!

Certamente i limiti del mezzo possono portare a sbagliare con più facilità sull’opinione che ci facciamo degli altri. Altrettanto vero che tra le centinaia di amici che abbiamo sotto il nostro profilo solo pochi sono davvero importanti. Sarà, però, che io saluto anche per strada persone che non conosco, che attacco bottone con tutti anche al supermercato, che mi piace un mondo in cui le persone si sorridono e parlano anche senza necessariamente essere stati formalmente presentati… saranno tutte queste cose a far sì che a me non dispiaccia leggere commenti sotto le mie foto di persone che non ricordo più bene come sono finite tra le mie amicizie… tanto io faccio confusione di facce e nomi anche dal vivo!

E come nella vita quotidiana alcune amicizie diventano più importanti, si consolidano nel tempo… così se capita l’occasione ci si può anche incontrare… e scoprire che tutte le ore passate a chattare non sono state inutili perché appena ci si vede viene subito spontaneo un abbraccio anche se è la prima volta che ci si incontra di persona.

We2Questo è quello che è successo in questo fine settimana: Serena (Mammacanguro) è venuta a trovarci con la sua famiglia. Dopo ore passate a chiacchierare in chat e nei vari gruppi, dopo un paio di telefonate quando quello che volevamo dirci trovava un ostacolo nella tastiera, ecco che finalmente ci siamo incontrate!

La sensazione che ho avuto è stata quella che ho quando rivedo care amiche che non incontro da tempo ma che sento spesso; anche i nostri bimbi coetanei si sono trovati subito bene come se si fossero conosciuti da sempre.

We5

Abbiamo chiacchierato, riso, ci siamo scambiate i mei tai, consigli, battute e confidenze…. Anche se il tempo metereologico faceva pensare all’autunno per me questo fine settimana è stato così allegro da sembrare davvero primavera!

We1

Siamo stati al Piave a far tirare sassi ai bambini e poi alla Fiera Quattro Passi per una passeggiata in fascia con altre mamme. E al momento dei saluti quasi quasi mi sono commossa… ma so che questo è stato il primo di una lunga serie di incontri e ora ho la certezza che questa amicizia “virtuale” è stata vera fin dall’inizio!SAMSUNG

5 Comments

  • Irene 29 Maggio 2013 at 09:13

    Permettimi di dichiarare la mia sana invidia per Mammacanguro. Tante volte ho pensato di venire a trovarti (naturalmente ti avvertirei in anticipo, don’t worry). Prima o poi lo faccio, in nome della nostra vera a micizia virtuale.

    Reply
    • Tiz 1 Giugno 2013 at 23:53

      Io ti aspetto Irene! Anche a sorpresa! 🙂 Non vedo l’ora di conoscerti, davvero. Se riusciamo a fare qualche giorni di vacanza quest’anno punteremo sulla Toscana… e Volterra sarà tappa obbligata!

      Reply
  • serena 29 Maggio 2013 at 12:32

    Grazie Tiz….mi hai fatto commuovere…per me è lo stesso! Grazie per la vostra ospitalità! sono sicura ci rivedremo presto!

    Reply
    • Tiz 1 Giugno 2013 at 23:52

      Ci conto!

      Reply
  • Rossella 4 Giugno 2013 at 13:13

    Bellissimo post, mi è piaciuto leggerlo. Anche per me è così, esattamente così, mi piace attaccare bottone in giro con le persone che incontro, e mi piace relazionarmi ‘virtualmente’ e quando ho avuto la possibilità di incontrare un amico virtuale… beh, qualche volta è stato bellissimo, altre un pò deludente, ma tant’è ogni volta si cresce e si impara qualcosa. Tu l’hai descritto alla perfezione! E voi due con i vostri mei tai siete bellissime!!!

    Ciao,
    Rossella
    (mamma diventata ‘vera’ portatrice alle soglie dei 12 mesi della seconda figlia… quando si dice meglio tardi che mai!!!)

    Reply

Rispondi a Irene Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X