Il MyMeiTai si rinnova!

Oggi vi presento i nuovi MyMeiTai che, insieme ai MyMeiTai-Art sostituiranno tutte le altre fantasie.

So che erano molto belli sia i pannelli cuciti con le coloratissime stoffe Ikea che quelli fatti con le eleganti fantasie della Bottaro, però mi sono un po’ stancata di cucire mei tai che ormai non erano più proprio pezzi unici… così ho deciso che ora si cambia, l’unico tessuto che rimarrà a comporre il MyMeiTai sarà il meraviglioso panama, leggero, morbido, resistente mentre le decorazioni le applicherò io, come qualcuno mi aveva suggerito dopo aver visto le mie tovagliette (grazie Donatella!).

Continua a leggere Il MyMeiTai si rinnova!

Caldo e soffice scaldacollo

Lo scaldacollo soffice come una nuvola… ecco un’altra realizzazione con i ferri circolari. L’ho ottenuta da un gomitolo avanzato l’anno scorso, quando ho ripreso in mano i ferri, dopo anni di inattività, per fare una sciarpona a mia cognata. Volevo per lei qualcosa di caldo, elegante e morbido… mi sono innamorata di questo grigio perla appena l’ho visto e non ho potuto non acquistarlo dopo averlo toccato.

Per questo scaldacollo ne sono serviti 25 gr (un gomitolo, lunghezza ca 210 m); composizione 70% Super Kid Mohair, 30% seta.

Continua a leggere Caldo e soffice scaldacollo

Profumati folletti dei sogni

Prima di cucire una vera bambola Waldorf ho fatto qualche esperimento un po’ più semplice edi dimensioni ridotte.

Ho ripescato i ritagli di seta del mio vestito da sposa (che mi ero fatta cucire da una sarta) e ho realizzato un “Folletto dei Sogni”, una morbida bambolina riempita con lana cardata e con fiori e bacche profumati essicati che avevo acquistato tempo fa per riempire dei sacchetti in tessuto da infilare nelle federe dei cuscini per conciliare il sonno.

Le istruzioni le ho prese sempre nello stesso libro; dopo quello per Febe (a destra nella foto) ne ho cucito uno da regalare ad un bimbo nato da poco (quello di sinistra), infine il folletto per Martina, l’amica di Febe che ha compiuto un anno 5 giorni prima di lei.

Per questo ho usato un cartamodello che ho trovato in rete, ma che adesso non trovo più… Se lo riconoscete fatemelo sapere, metterò volentieri il link.

Queste bambolette sono facili da realizzare; per dare forma alla testa basta creare la linea degli occhi ed è possibile cucire tutto a mano. Dare vita a quese bambole è davvero appagante… provate!

Tutorial… quasi ci siamo!

Ieri sono riuscita a finire il mio mei tai con lo shantung di seta stile Burberry… peccato per la foto, non rende l’idea! E’ venuto un mei tai estremamente leggero ed elegante.

Mentre lo cucivo ho scattato le foto per il tutorial, quindi tra qualche giorno sarà pronto. Non saranno un granchè visto che le ho dovute fare col telefonino, ma l’importante è che servano al loro scopo.

Per l’imbottitura in lana cardata farò un tutorial a parte.

Domani aggiungerò tra i prodotti anche le foto di altro shantung di seta stile Burberry; ne ho per fare due pannelli, quindi due mei tai. Per l’interno e per le fasce propongo cotone nero come il mio, ma, a richiesta, anche il rosso starebbe bene!

Intanto grazie a chi ha voluto lasciare un commento in questi primi giorni… è bello sapere che qualcuno mi legge!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...