Nuova Collezione Tulipa

banners

Dopo il successone della Collezione Klimt, ora disponibile in nuovi colori e altri nuovamente in produzione, ecco che vi presento il nuovo disegno jacquard per la Collezione Tulipa.

Si tratta sempre di un tessuto ad armatura diagonale prodotto in Italia con filati e tinture certificati Oeko-Tex. La grammatura è la stessa del disegno Klimt, circa 240 g/mq e anche la morbidezza fin dal primo utilizzo.

tulipagranato   tulipaametista

Per ora disponibile nei colori Ametista e Granato, a dicembre anche in sfumatura Sole, con i caldi colori autunnali…

fltulipagranato1 tulipaametista ring

Sarà possibile ordinare il proprio MyMeiTai, fascia ad anelli o fascia lunga in diverse misure, direttamente dal negozio online dove troverete anche qualche pezzo già pronto per essere spedito. 

 

Fiera del Babywearing a Modena

fierabw20162

Quest’anno ho partecipato anch’io alla fiera del babywearing a Modena, giunta alla sua terza edizione.

Un evento straordinario per le sensazioni e le emozioni che mi ha dato. Siamo partiti il sabato sera io e mio marito, il nostro primo viaggio da soli dopo 16 anni! Notte in B&B e poi, la mattina, sveglia presto per allestire lo stand. Dopo una serata uggiosa si è presentata una mattinata grigia, ma alle 9, all’apertura della fiera, il sole è uscito a farci compagnia!

fierabw20168  fierabw20166  fierabw20167

La prima persona che ho incontrato è stata Valentina Fabbi, l’organizzatrice dell’evento. Nemmeno una foto insieme, entrambe troppo indaffarate… Più di cinque anni di amicizia virtuale, forum e gruppi condivisi, grandi chiacchierate in chat che, finalmente, hanno potuto esprimersi in un abbraccio vero! E poi tante altre mamme conosciute nei gruppi in Facebook o tramite il mio blog, persone che adesso hanno un volto, una presenza, una voce…fierabw20164

Le persone in fiera… famiglie, tante famiglie, tanti bambini, tantissime fasce… la sensazione era quasi quella di trovarsi in un universo parallelo. Abituata a bazzicare nel web ambienti vicini al babywearing mi scontro ogni giorno con la realtà che mi circonda: la rete è il luogo del portare, lo fanno tutti o quasi, mentre sulla strada, nel mio paese e in città le fasce sono avvistamenti sporadici. Domenica, invece le due cose coincidevano, l’ambiente virtuale fatto di genitori canguro era tangibile, era vero ed autentico.fierabw20169

Un’esperienza bellissima che conto di ripetere il prossimo anno… nel frattempo buon portare a tutti… e rimanete nei dintorni perché tra poco saranno disponibili online i nuovi tessuti presentati in anteprima in fiera!

Nuovo tessuto – Omaggio a Klimt

bannerFB

Per chi mi segue è ormai ovvia la mia passione per Gustav Klimt. Tutta “colpa” della mia professoressa di tedesco delle superiori… che mi ha fatto innamorare della lingua e di questo artista.
albero-della-vita-di-klimt

Uno dei MyMeiTai che amo di più realizzare, nonostante la sua complessità, è proprio l’albero della vita ispirato a quello del quadro di Klimt. E così, quando si è presentata l’occasione di scegliere un disegno per un nuovo tessuto, non ho esitato… e ora non vedo l’ora di cucire i primi mei tai combinando fasce, pannelli neutri e applicazioni dell’albero della vita!

Questa nuova stoffa, di produzione italiana, con filato e tinture certificati Oeko-tex, è molto morbida, sostenitiva (250 g/mq circa) e facile da lavorare. Adatta quindi non solo ai mei tai, ma anche alle fasce ad anelli e alle fasce lunghe. La sua morbidezza e leggerezza la rendono ottima anche con i neonati e per i principianti.

KlimtAgata KlimtAmetista KlimtGiada KlimtOnice

Per ora disponibile in quattro colori Agata (arancione), Onice (grigio), Giada (verde) e Ametista (lilla) tutti con un rovescio bello almeno quanto il dritto!

Fasce lunghe solo su ordinazione, i primi mei tai disponibili in anteprima alla fiera 4 Passi verso un Mondo migliore, dove quest’anno sarò presente con il mio stand.

Un grazie grande a Serena di Mammacanguro con la quale abbiamo realizzato questo nuovo progetto. E già pensiamo ai prossimi! Vi aspetto in fiera per scoprire questo nuovo tessuto e per fare 4 passi in fascia insieme!

Quadri in tessuto – Liberando la fantasia!

 

Ballerine2wm

Ogni lavoro, seppur creativo, ha una parte noiosa che però si deve fare. Nel mio caso si tratta della parte prettamente sartoriale: taglia, lava, orla, assembla. Quello che invece mi diverte di più è creare nuovi disegni, usare nuovi materiali, sperimentare, accostare colori e forme. E così ho approfittato di un momento notoriamente calmo dell’anno per dedicarmi a questo progetto nascosto in un cassetto parecchio tempo fa: la creazione di quadretti in tessuto per decorare camerette, ma non solo.

Ballerinewm

A dire il vero le prime opere sono pronte da molto tempo ormai, ma le ho regalate prima ancora di metterle in vendita! Regali graditi, peraltro!

Quando ho creato il My Mei Tai della ballerina Febe mi ha supplicata di fare qualcosa anche per lei… e così ecco nascere il primo quadretto delle ballerine, con filo metallico e strass. In progetto per i prossimi giorni altri quadretti con fate e draghi. Per ora silhouette perché mi piace sperimentare varianti sul tema, quando uno mi intriga, ma tutti i soggetti già creati sui pannelli dei mei tai, e molti altri ancora, troveranno spazio su queste opere. Con varianti, strati, materiali che sul mei tai non posso sperimentare per ovvie ragioni di praticità.

Il tessuto, principalmente panama di cotone, è ricamato con applicazioni e punti decorativi, proprio come i pannelli dei My Mei Tai. Disegno, ritaglio, applico, aggiungo dettagli, ricamo. Quindi anche per questi quadri potrò riprodurre lo stesso soggetto senza mai creare una copia identica all’altra.

Quelli già disponibili li potrete trovare nel negozio online. A presto!

 

4 chiacchiere in fascia

Locandina 2015banner
Anno nuovo e ancora altre novità. Questo mio blog è nato cinque anni fa soprattutto con l’intento di promuovere e far conoscere il mondo del portare in fascia. Sono passati pochi anni, ma le cose sono cambiate moltissimo e le informazioni in rete sono ora tantissime. Rimane però l’esigenza, da parte di molti genitori, di potersi informare dal vivo, di poter toccare e vedere per capire davvero come funziona questa pratica ancora poco conosciuta.

Cosa avrei dato all’epoca per poter vedere un’altra mamma con una fascia, per poter avere un consiglio, un aiuto o anche solo per condividere questa esperienza così forte che stavo facendo quasi in solitaria!

In questi anni di esperienza ho aiutato molti genitori, non solo chi acquistava da me un supporto, ma anche chi aveva già una sua fascia o un mei tai autoprodotto. Ho pensato, visto che le richieste sono in continuo aumento, di organizzare degli incontri, non più individuali a casa mia, ma di gruppo e per farlo sarò gentilmente ospitata nella Biblioteca del mio Comune, Maserada sul Piave (TV) che patrocina l’iniziativa.

Darò la possibilità di vedere e provare la fascia elastica, il mei tai, la fascia rigida e la fascia ad anelli.

Non saranno semplici incontri informativi sul portare e sui supporti, saranno aperti anche a chi già usa fasce o altri strumenti in modo da diventare momenti di condivisione, confronto, auto-aiuto.

Per fugare ogni dubbio: io non sono una consulente, non ho una formazione in nessuna scuola. Sono autodidatta, ho portato i miei primi due figli con il marsupio e gli ultimi due con vari supporti più ergonomici, Febe dal suo primo mese di vita e Samuel dal giorno dopo la sua nascita. Quindi non ho certificazioni, ma sei anni di esperienza di portare continuativo, con fasce elastiche e rigide, mei tai, fasce ad anelli e tubolari, pashmine e capulana, supporti fatti con vari tessuti, estate e inverno, con il pancione, in ferie, allattando… Ho conosciuto e aiutato moltissimi genitori che si avvicinavano al portare ed è tutto questo che metterò a disposizione nei miei incontri per creare un cerchio di mamme (e papà) accomunati da questa mia stessa passione o curiosi di saperne qualcosa di più.

Se siete nella zona vi aspetto!

2000 fan su Facebook!

2000fanpromocoupon

Un bel traguardo raggiunto proprio in questi giorni di festa… duemila “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook!

Cinque anni di lavoro… avrei voluto scrivere di non aver mai fatto promozione, ma ammetto di aver sponsorizzato la mia pagina qualche mese fa per sbloccare la situazione che era in stallo sui 1600 e rotti fan da troppe settimane… una quindicina di euro pagati a Facebook, un centinaio di fan arrivati e poi la salita è ripresa spontaneamente.

Per festeggiare questo traguardo due sorprese per voi: la prima una promozione valida per tutto questo periodo natalizio con uno sconto del 10% su tutti i prodotti in pronta consegna disponibili nel negozio online. Restano quindi esclusi i prodotti su ordinazione, personalizzabili, quelli già in offerta e tutti gli ordini in cui si sceglie pagamento Paypal.

La seconda sarà un giveaway che partirà nei prossimi giorni solo sulla pagina Facebook…

Il negozio si è appena arricchito di nuovi prodotti come le collane da allattamento e babywearing e gli stivaletti in lana lavorati ad uncinetto. Quindi troverete molto tra cui scegliere! Ricordate che l’offerta è valida solo fino alle ore 24:00 del 6 gennaio 2016!

Buone feste e buoni acquisti!

Il kit coulisse per My Mei Tai

Coulisse2

L’avevo anticipato, adesso lo trovate nello shop online: il kit per creare la coulisse stringi seduta per i My Mei Tai. Si tratta di una cosa molto semplice: un cordino in cotone e un morsetto in plastica.

Quando si usa un mei tai con un neonato o un bimbo molto piccolo il pannello deve essere ristretto, operazione che si può fare con le mani, ma che risulta più agevole se il tessuto viene tenuto fermo da un nastro o cordino.

Questo kit può quindi essere utilizzato con tutti i mei tai in commercio, la differenza nel My Mei Tai è che ci sono due aperture tra i pannelli che ne permettono l’inserimento all’altezza giusta facendo in modo che non si sposti e non scivoli via.

Coulisse3 Coulisse4 Coulisse5 Coulisse6

Una volta inserita e bloccata la coulisse permette di stringere il pannello all’altezza della seduta. A questo punto si può procedere con la legatura; se il bambino è molto piccolo il pannello può essere risvoltato per l’altezza della fascia ventrale in modo da renderlo più basso.

Coulisse8 Coulisse1

Ed ecco il mei tai indossato! Quando la coulisse non servirà più si potrà sfilare e riporre per eventuali nuovi utilizzi!

Coulisse7

 

Cinque anni di blog

loghiCinque anni fa ho aperto il mio blog. A dire il vero era attivo già da qualche mese, appoggiato alla piattaforma gratuita di WordPress, ma il 21 di settembre del 2010 mi sono decisa a comprare il mio dominio.

In questi cinque anni sono cambiate tantissime cose, nella mia vita ma non solo. Ricordo quanto fosse diversa la rete, nascevano i primi gruppi su Facebook e le informazioni erano difficili da trovare. Su tanti temi, dal parto in casa al babywearing, dall’autosvezzamento alla pasta madre… Adesso c’è forse il problema contrario: così tante informazioni da rendere difficile una cernita!

Ho cucito da poco il mio quattrocentesimo mei tai… cinque anni fa in Italia non si trovava quasi nulla, un marchio, un paio di produttrici, alcuni rivenditori di supporti stranieri. Adesso anche l’Italia ha i suoi marchi e una folla di “autoproduttrici” e anche qui scegliere è diventato più difficile.

Spero di riuscire a riprendere in mano il blog, abbandonato in questo ultimo anno (e non solo) per poter parlare ancora di tanti temi, non solo di babywearing, che mi stanno a cuore, nati da nuove esperienze e riflessioni.

Quando mi guardo indietro penso che, forse, ad un pezzettino di questo grande cambiamento ho contribuito anch’io, con i miei racconti, con i miei articoli, con i miei prodotti e con la mia esperienza.

E adesso vediamo come festeggiare… a presto!

La fascia elastica MyMeiTai

elastica3

Nei primi mesi di vita di un bambino il supporto migliore è indubbiamente la fascia elastica. La sua elasticità permette di avvolgere e contenere al meglio il bambino simulando l’utero materno e supplisce agli eventuali difetti di legatura dei neofiti del portare.

Adesso che io e Serena di Mammacanguro abbiamo trovato il tessuto adatto la gamma di MyMeiTai si arricchisce di questo supporto. In morbidissimo jersey in doppia frontura (“interlock” in inglese) è tessuto in Italia con filati biologici, 60% cotone e 40% canapa. La presenza della canapa conferisce maggior sostegno e resistenza. Inoltre la canapa, grazie alle cavità interne, assorbe meglio di altre fibre l’umidità ed è al contempo termoisolante e traspirante, quindi fresca d’estate e calda in inverno. Assorbe poco gli odori, garantisce un’elevata protezione UV ed è anallergica.

Continua a leggere La fascia elastica MyMeiTai

Fasce larghe e coulisse per i My Mei Tai

meitai1

Eccomi qui con altre novità… le fasce superiori del My Mei Tai si allargano ancora… per raggiungere i 25 cm e venire incontro alle nuove esigenze del “mercato”.  In questo modo ci sarà maggior tessuto a sostenere il peso dei bambini grandi (in foto il mio treenne dal peso di 14 kg) e si avrà ancora più avvolgenza con un neonato.

E sempre per i neonati da qualche tempo ho iniziato a lasciare due aperture tra i pannelli, all’altezza della seduta, grazie ai quali si può infilare un nastrino o un cordino (a breve proporrò in vendita anche i kit coulisse) per stringere la seduta ed adattarla all’apertura delle gambe dei bambini più piccoli. L’operazione è resa agevole dal fatto che, attraverso l’apertura sul fondo creata per inserire l’imbottitura, si possono infilare le mani tra i pannelli e far quindi passare all’interno la coulisse. Questo permetterà di crearsi lo stringi seduta da soli, ma, soprattutto, di toglierlo quando non servirà più. E di rimetterlo se dovesse servire un’altra volta!

Continua a leggere Fasce larghe e coulisse per i My Mei Tai

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...